Archivio

Una calda atmosfera

Dalla scuola alla piazza…lunedì 15 luglio un evento culturale e musicale sul clima che cambia

Il CEAS, in collaborazione con ARPA Emilia-Romagna, INFEAS Regione Emilia-Romagna e Consulta Ambiente del Comune di Carpi, organizza per lunedì 15 luglio l’incontro “Una calda atmosfera - Parole e musica sul clima che cambia”, alle ore 21.00 in Piazzale Re Astolfo a Carpi.

Sarà l’occasione per incontrare il dott. Vittorio Marletto del Servizio Idro Meteo Clima di ARPA Emilia-Romagna, che riconferma la collaborazione con il CEAS nell’obiettivo comune di coinvolgere la cittadinanza sui temi dei cambiamenti climatici e di approfondire i legami tra cambiamenti globali e scelte locali. Non si tratta più di fare cattivi presagi, ma di intervenire seriamente per modificare comportamenti che ci porterebbero in situazioni ancor più precarie.

La serata sarà accompagnata dall’intrattenimento musicale a cura dell’Orchestra “La Rumorosa” di Nonantola. Dalle ore 20.00 ci sarà un piccolo aperitivo green offerto da Cookies Kitchen & Bar.

Nel corso dell’anno scolastico il tema sempre più urgente dei cambiamenti climatici e il controverso dibattito sulle responsabilità dell’uomo è stato affrontato con le classi delle scuole secondarie di Novi di Modena e Carpi che hanno aderito al percorso didattico “C…cambiamento climatico”. Il progetto vuole promuovere e stimolare tra i ragazzi una discussione critica, una riflessione libera da luoghi comuni (“non esistono più le mezze stagioni”) e da posizioni ideologiche. In classe il tema è introdotto dalla presentazione dei concetti base di clima, meteorologia, effetto serra (naturale e artificiale), gas clima alteranti. Si passa poi a un a dibattito sugli effetti dei cambiamenti climatici su piante e animali, fragili ecosistemi e ripercussioni sulla vita sociale ed economica delle comunità. A supporto delle lezioni vengono utilizzati dei video: ” Pianeta Terra” di David Attenborough, “Home” di Yann Arthus-Bertrand, la trasmissione tv “Terzo Pianeta” con il geologo Mario Tozzi.

Un’altra proposta didattica che tocca questi temi è “P…Patto dei Sindaci”, dove la classe viene accompagnata passo per passo nell´elaborazione di proposte di azioni concrete per ridurre le emissioni di CO2 e migliorare la qualità della vita dei cittadini nel proprio Paese.

Lo staff del CEAS vi augura buona estate , invitandovi a sorridere con questi intelligenti cartoni animati “Animals save the planet” e ad ascoltare l’intervista allo sciamano eschimese Angaangaq, delegato alle Nazioni Unite e all’Unesco.

APPROFONDIMENTI

Locandina Una calda atmosfera
Blog Pianeta Serra / Vittorio Marletto
Ai poli il ghiaccio fonde: a qualcuno interessa?

(pubblicato il 04 Luglio 2013)