Archivio

Le tue scarpe al Centro!

14 CEAS insieme per promuovere il ruolo dei consumatori nell’economia circolare

Grazie al progetto “Le tue scarpe al Centro!” sarà possibile vedere come le scarpe da ginnastica usurate possano avere una seconda vita, diventando morbidi tappetini di plastica riciclata destinati alle aree giochi nei parchi pubblici.

 

Questo progetto educativo e dimostrativo è figlio del Forum permanente dell’economia circolare attivato con la Legge Regionale 16/2005 e del Programma educazione alla sostenibilità 2017/19. L’iniziativa mobilita importanti risorse umane e organizzative, oltre alle strutture di Arpae e della Regione Emilia-Romagna: 14 Centri di educazione alla sostenibilità dell’intero territorio regionale che afferiscono a 48 Comuni e a 7 gestori dei rifiuti che servono i medesimi territori (IREN, AIMAG, GEOVEST, SABAR, HERA, CLARA, SOELIA). 

L’obiettivo è di mostrare ai cittadini cosa sia l’economia circolare e quale ruolo attivo possono svolgere i consumatori (prosumer) in collaborazione con imprese e municipalità. Un’azione motivante che accresce l’empowerment delle comunità locali e stimola lo sviluppo di nuovi processi produttivi circolari che danno nuova vita alla materia.

Il progetto si articola in due fasi.  Il primo step si concretizza in questi mesi invernali con la produzione di materiali informativi e una capillare opera di sensibilizzazione rivolta a scuole, società sportive, quartieri. Nella seconda fase (primavera 2018) ragazzi, cittadini, sportivi saranno i veri protagonisti, partecipando a decine di eventi nelle città nei quali porteranno le loro scarpe da ginnastica usurate. Queste ultime saranno poi trattate dai gestori dei rifiuti dei diversi territori coinvolti per diventare un granulato di morbida gomma e quindi dei tappetini utili ad allestire le aree giochi dei bambini nei parchi pubblici.

Infine, il progetto vuole essere benefico oltre che virtuoso: si propone infatti di donare quanto realizzato (il granulato e i tappetini morbidi) a uno o più Comuni interessati dal sisma in centro Italia per l’allestimento delle loro aree giochi.

Approfondimenti

Elenco Ceas, Comuni e gestori rifiuti partecipanti

Per informazioni:
CEAS Unione Terre d’Argine
tel. 059 649990, fax 059 649991, .(JavaScript deve essere abilitato per visualizzare questo indirizzo email)

(pubblicato il 29 Novembre 2017)