Archivio

È primavera

Arrivano le rondini e parte lo sciame… di biciclette!

Quest’anno le rondini cittadine di Carpi hanno anticipato la primavera, arrivando in città già nella prima settimana di marzo, in particolare nei palazzi di Piazza Garibaldi. I primi ad arrivare da un viaggio lungo più di 10.000 km sono i maschi che, fedeli come sempre, si insediano nel proprio nido ed iniziano a garrire in attesa delle femmine e a cacciare i primi insetti della stagione.

Foto: http://www.lipu.it - Roberto Parmiggiani

All’attesa delle rondini partecipano tutti coloro che le amano per la loro importanza ecologica e per il loro valore simbolico: in particolare Lipu Carpi, che da almeno 19 anni si impegna nel monitoraggio della riproduzione delle rondini. Nello scorso anno ha recensito 54 nidi nel centro storico di Carpi, di cui 5 artificiali. Solo 21 sono rimasti abitati. Con almeno due covate per coppia, nella scorsa estate almeno 110 giovani rondini si sono involate dai quartieri storici di Carpi. Lipu auspica una sempre migliore collaborazione della cittadinanza nella protezione di questi preziosi uccelli alleati della natura per un ambiente più sano.

L’occasione per festeggiare l’arrivo delle rondini e della primavera arriva domenica 15 aprile con “Sciame di biciclette” a Carpi, la pedalata non competitiva nata per tenere alta l’attenzione sui problemi legati all’inquinamento atmosferico e acustico e sulle questioni energetiche connesse alla mobilità.

Il ritrovo è alle 14:30 in Piazza Martiri, di fronte al Municipio. La biciclettata si snoderà verso la periferia nord fino all’ex-Campo di concentramento di Fossoli, dove si potrà assistere al “Canto di un uomo a impatto zero”, interpretazione musicale e divulgativa curata da Matteo Manicardi sull’enciclica papale Laudato si’. Lo Sciame si dirigerà quindi alla vicina Oasi la Francesa, sempre a Fossoli, dove i ciclisti saranno accolti dai volontari dell’associazione PandaCarpi per una merenda e per una visita all’Oasi. La partecipazione è gratuita e il percorso si può affrontare con qualsiasi bicicletta. Venite con i vostri bambini! In caso di maltempo l’iniziativa è rinviata a domenica 22 aprile.

L’iniziativa si svolge grazie alla collaborazione con diversi Settori del Comune di Carpi, le Associazioni sportive ciclistiche del territorio, le Associazioni della Consulta Ambiente, l’assistenza di Agenti della Polizia Municipale dell’Unione Terre d’Argine, i volontari di PandaCarpi e i volontari dell’ex Campo di Fossoli.

Approfondimenti

Sciame di biciclette - mappa

(pubblicato il 27 Marzo 2018)