Archivio

Comuni più che ricicloni

Carpi, Novi e Soliera premiati per l’impegno nel ridurre i rifiuti indifferenziati

I comuni del Ceas, già premiati come Comuni Ricicloni dell’Emilia-Romagna, hanno ottenuto anche il riconoscimento “Sotto il muro dei 100 kg: comuni verso rifiuti zero” assegnato alle amministrazioni che nel 2016 hanno contenuto la produzione di rifiuti non inviati a riciclo entro la soglia di 100 kg per abitante residente.

La cerimonia di premiazione si è tenuta lo scorso 31 gennaio, a Nonantola, nell’ambito di un convegno per amministratori comunali e tecnici dedicato alle esperienze di tariffazione puntuale.

Novi di Modena è risultato il migliore di tutta la regione con soli 55 kg/abitante residente, Soliera terzo classificato con 62 kg/ab e Carpi quarto con 78 kg/ab. Il Ceas è davvero orgoglioso di questi risultati!

La classifica è elaborata dalla Rete Rifiuti Zero Emilia-Romagna, in collaborazione con WWF, Legambiente regionale e Ecoistituto di Faenza, sommando i dati ufficiali di rifiuto indifferenziato, i rifiuti differenziati inviati a smaltimento e quelli ingombranti.

APPROFONDIMENTI

Classifica “Comuni Rifiuti Zero”
Documenti Rete Rifiuti Zero Emilia-Romagna

 

(pubblicato il 20 Febbraio 2018)