Archivio

Cambia il clima, cambiamo anche noi

Carpi in azione per l’ambiente

La consapevolezza dell’emergenza climatica alla quale stiamo assistendo in questi anni ha portato alla nascita di movimenti mondiali e locali che vedono la partecipazione di privati cittadini, istituzioni e aziende. In quest’ottica il Consiglio Comunale di Carpi ha presentato una delibera chiamata “Impegni e azioni atte al contrasto dei cambiamenti climatici e ambientali”, che vedrà nel corso degli anni un concreto sviluppo sul territorio.

Il Sindaco Alberto Bellelli nel commentare le azioni e gli impegni che la sua amministrazione che vuole in campo nei prossimi 5 anni afferma che” le misure per mitigare la crisi climatica, benché drastiche e impegnative, sono assolutamente indispensabili, ed oggi anche economicamente gestibili, infatti sono foriere di benefici economici, sanitari ed ambientali rilevanti” ed è in questa ottica che ci impegniamo dichiara l’assessore all’Ambiente Riccardo Righi “a prendere atto dello stato di emergenza climatica ed ambientale, intesa non come attribuzione di poteri giuridici straordinari, ma come assunzione di consapevolezza e responsabilità politica, coordinando e rafforzando ulteriormente le politiche, azioni e iniziative volte al contrasto del cambiamento climatico, da considerare una priorità trasversale ai propri piani e programmi, alle politiche economiche e agli accordi da perseguire.

Dobbiamo per questo motivo – continua Righi – promuovere iniziative dirette per far sì che tutta la comunità sia coinvolta attivamente nelle azioni risolutive di contrasto, mitigazione e adattamento al collasso climatico ed ecologico, iniziative ed impegni che devono rivolgersi anche alle imprese, associazioni oltre che ai singoli cittadini”

Queste le azioni che l’Amministrazione Comunale di Carpi ha presentato per contrastare i cambiamenti climatici e che verranno portate all’attenzione dei cittadini e del tessuto associativo locale:

  • Potenziamento dell’educazione ambientale nelle scuole tramite il CEAS;
  • Adozione e sostegno di Plasticfree;
  • Monitoraggio e rendicontazione delle azioni contenute nel PAES (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile), propedeutica alla predisposizione del PAESC (Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima);
  • Piantumazione di 30.000 alberi sul territorio comunale e piano pluriennale di verde;
  • Riconoscimento di incentivi alla mobilità sostenibile;
  • Istituzione di un Ufficio di coordinamento intersettoriale per il contrasto all’emergenza climatica;
  • Stesura documento con linee guida da seguire per contrastare lo stato di emergenza climatica in atto entro la prima metà del 2020
  •  

Approfondimenti

Comunicato stampa - Comune di Carpi
Presentazione “Impegni e azioni atte al contrasto dei cambiamenti climatici e ambientali”

(pubblicato il 31 Ottobre 2019)