Archivio

Incentivi alla mobilità sostenibile: 10 e lode!

I cittadini “green” di Carpi hanno esaurito in pochi giorni i contributi disponibili. Si aprono ora le liste di attesa

Sono andati esauriti in pochi giorni i fondi destinati agli incentivi chilometrici per chi va al lavoro in bici (15mila euro, oltre 110 domande) e quelli una tantum per l’acquisto di veicoli elettrici (30mila, in corso di rifinanziamento: 180 domande): resta però la possibilità di fare domanda, che sarà considerata in caso di rinunce o di rifinanziamento.
Ottimo risultato della scelta del Comune di aggiungere incentivi comunali a quelli statali e regionali.

«Da questo momento – spiega l’assessore all’ambiente Riccardo Righi – i cittadini interessati possono fare lo stesso domanda, senza impegno, perché terremo una graduatoria di “riserve”, cui attingere nell’eventualità rinunci qualcuno già ammesso al contributo.»

Per quanto riguarda i venti centesimi al chilometro per chi si reca al lavoro in bicicletta o a piedi, a prescindere dall’eventuale rifinanziamento del bando c’è la possibilità che a consuntivo, cioè una volta calcolati i percorsi effettivamente fatti, ci possano rimanere delle cifre da destinare ad altri cittadini in lista d’attesa. Nel caso, quelli nella graduatoria “riserve” saranno cercati dai funzionari dell’assessorato all’ambiente per l’attribuzione dell’incentivo.

«Il contributo chilometrico è stato introdotto quest’anno in via sperimentale, propedeutico a valutare di renderlo strutturale dal 2021, ragione per cui era contenuta la capienza del fondo. In conclusione – commenta Righi – non posso che esprimere, a nome di tutta la Giunta, la massima soddisfazione per lo straordinario risultato, ottenuto in pochissimi giorni; un risultato che conferma da un lato la giustezza delle nostre scelte per una mobilità sostenibile, e dall’altro la crescente sensibilità dei carpigiani per questi temi. Colgo anche l’occasione per ringraziare il personale del mio Assessorato, per lo straordinario lavoro svolto: anche in senso letterale. Ci hanno creduto molto, senza di loro non sarebbe stato possibile questo esito in questi termini.»

Approfondimenti

Incentivi comunali per comprare veicoli elettrici
Bando “Bike to work 2020” per gli spostamenti casa-lavoro

(pubblicato il 24 Luglio 2020)